A proposito di questa immagine: 1139c9a6b8a Vieni con me ... Partiamo per un lungo viaggio lungo le vie dei nostri cuori
Sarà che spesso vivo d’amore ,
ma quante volte ripenso a quel che ho dovuto vivere per avere un pò d’equilibrio nei miei sentimenti , nella mia vita ! Quante volte sono caduto , quante volte ho ricevuto del male a viso aperto , e quante volte ho dovuto continuare , pensare di non arrendermi , andare avanti e lottare , aiutato solo dalle voci di persone che mi sono sempre state accanto , dandomi un aiuto , chi lontano , chi vicino , per dire che “non è finita”
Quante lotte ho vinto con me stesso e con gli altri : quante volte ho avuto il coraggio di dire le cose in faccia , quandlo gli altri non lo hanno mai fatto … Quante volte ho detto quel che pensavo in nome della mia sincerità , e quante volte sentivo la voce dietro una porta che (s)parlava , quante volte ho tentanto di capire cosa sbagliavo , quante volte ho tentato di vedere perchè la gente fosse così marcia … Ma in tutto questo , c’è sempre stata una persona che mi è stata vicina , che ha sempre avuto una parola di conforto per me , una voce per dirmi di andare avanti … Lei , la dolce e cara “E” : con me ha condiviso mille sfaccettature di una stessa vita , di giorni che abbiamo condiviso , di mille volte in cui ci siamo detti “ti amo”
La conobbi quasi tre anni fà : era così bello leggere le sue e mai quando mi scriveva “non cambiare mai” … I giorni passavano , e cresceva in noi quel senso di amicizia sincera , quella per cui ci sei sempre quando l’altro ha bisogno di te … Condividevamo ogni giorno una piccola parte di noi , pensieri che spesso trovavamo in comune , concordi . La nostra vita viaggiava quasi su un binario parallelo , con la stessa voglia di vivere insieme le emozioni … Poi quel giorno capii che non era più un amicizia , era amore , un amore splendido , che sapeva donarmi la gioia di vivere goni giorno in maniera diversa … E’ stato bellissimo sentirmi dire ancora una volta “cucciolo” , sapere che per lei ero importante … Poi , forse per uno scherzo del destino , forse per non violentarci più , la decisione di dividere i nostri binari verso due direzioni diverse , verso due vite che di parallelo non avevano più nulla … Era anche giusto così , in fondo , per non far soffrire più il suo cuore , che fin troppo aveva sofferto per me e per tutte le carezze che non poteva darmi …
Ieri pomeriggio parlandone con te , ho sentito dentro la voglia di partire per un lungo viaggio insieme a te , di stare dei giorni in tua compagnia , di camminare per le città , di divertirci insieme , condividendo ancora una volta quell’amore che si è dissolto nel vento …
Non me la sento di dirti che fai parte del mio passato solo perchè adesso ho altri pensieri , d’amore e non … Sei sempre viva nel mio presente , nelle mie azioni di ogni giorno … E quante volte avrei avuto voglia di dire “non piangere per me” … Ma chissà adesso dove sei …